Microdosaggio nelle cefalee a grappolo e nelle emicranie

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Reddit
Giovane donna d'affari con mal di testa che lavora con il computer portatile in ufficio.

Il microdosaggio potrebbe aiutare con le cefalee a grappolo e le emicranie? Chiunque soffra di queste condizioni sa quanto possa essere terribile. Il dolore può durare per ore e ti tiene incollato al letto. Lavorare o anche fare qualcosa non è possibile. Il sollievo dal dolore purtroppo non è sempre efficace e può anche causare effetti collaterali. Ecco perché si stanno studiando altre opzioni di trattamento, come il microdosaggio di psichedelici.

Emicranie e cefalee a grappolo: mal di testa che sconvolgono la vita

Tutti soffriamo di mal di testa di tanto in tanto. Le emicranie e le cefalee a grappolo, tuttavia, sono di un ordine diverso. Il dolore che si prova allora è intenso. Questi tipi di mal di testa impediscono regolarmente alle persone di andare al lavoro o di funzionare normalmente.

Emicrania

Il dolore che si prova durante un attacco di emicrania è estremamente intenso. La testa pulsa e di solito il dolore è su un lato. Si possono vedere lampi o bagliori, alcune persone hanno la nausea e il vomito. Un’altra caratteristica è quella di essere ipersensibili alla luce, ai suoni o agli odori. Un attacco di emicrania può durare diverse ore o anche giorni. Chi soffre di emicrania può spesso sentire un attacco in arrivo.

Gli attacchi sono così gravi che non si può fare molto. L’unica cosa che aiuta è stare a letto in una stanza buia. Vuoi meno stimoli possibili intorno a te. Ognuno sperimenterà un attacco di emicrania in modo diverso: varia da persona a persona la sua gravità e la frequenza degli attacchi di emicrania.

Mal di testa a grappolo

Coloro che soffrono di cefalea a grappolo sentono un dolore lancinante quando vengono attaccati. Questo è un dolore che è davvero indescrivibile. Ecco perché questo mal di testa è anche conosciuto come mal di testa da suicidio (purtroppo, la percentuale di persone che si suicidano a causa di questa malattia è 20 volte la media nazionale).

Un attacco di cefalea a grappolo può arrivare all’improvviso. Questo dolore si sente anche su un lato della testa, spesso intorno all’occhio. Il dolore arriva in attacchi, a volte da 8 a 10 volte al giorno. È stato detto che la cefalea a grappolo è peggio che dare alla luce un bambino o amputare un arto senza anestesia. Sfortunatamente, i medici non capiscono ancora tutto sulla cefalea a grappolo. Questo ostacola anche lo sviluppo di una buona medicina. Spesso si usano oppiacei o iniezioni nella parte posteriore della testa con un farmaco per l’aritmia cardiaca.

Il 20% delle persone che soffrono di cefalea a grappolo non riesce a trovare un buon trattamento. Anche gli effetti collaterali dei farmaci non sono male e anche questo può essere un motivo per cui si deve interrompere il trattamento. E a volte succede che una medicina non funziona più.

È sorprendente che sia l’emicrania che la cefalea a grappolo abbiano una preferenza di genere. Le emicranie sono più comuni nelle donne, mentre le cefalee a grappolo sono più comuni negli uomini. Potrebbe essere che questo sia legato agli ormoni, ma non si sa se è così. Questi tipi di mal di testa possono essere innescati da certi stimoli. Le emicranie sono scatenate dalla caffeina, dalla mancanza di sonno, dall’uso di alcol, dallo stress e anche dal tempo. I mal di testa a grappolo sembrano venire in cicli. Il sonno può anche essere un fattore scatenante di questi mal di testa.

Microdosing come trattamento per l’emicrania e la cefalea a grappolo

Poiché i farmaci standard hanno poco o nessun effetto su questi mal di testa, gli scienziati stanno ora esaminando gli psichedelici. Sia l’LSD che la psilocibina possono avere un’influenza positiva sulle crisi. Già nel 2006 sono stati studiati 53 pazienti con cefalea a grappolo. 22 delle 26 persone che hanno preso la psilocibina hanno riferito che questa sostanza ha impedito un attacco. 25 persone su 48 hanno riferito che potrebbe anche interrompere un attacco. In 18 delle 19 persone, il periodo in cui non hanno avuto attacchi di cefalea a grappolo è durato più a lungo quando hanno usato la psilocibina. Tuttavia, in questo studio, alle persone è stata data una dose maggiore di una microdose.

La psilocibina (la sostanza che ha un effetto di espansione della mente e che si trova nei funghi magici e nei tartufi) può aiutare con i mal di testa. Questo vale sia per le emicranie che per le cefalee a grappolo. Uno dei principi attivi è un alcaloide chiamato triptamina. È anche nell’LSD e nel DMT. Questo alcaloide fa sì che il cervello produca più serotonina, che può influenzare l’elaborazione degli stimoli del dolore. In questo modo, può influenzare il corso di un attacco di mal di testa.

Come microdosare per il mal di testa?

Con il microdosaggio si prende solo una piccola quantità di psichedelico (1/10 di una quantità normale). Questo permette alla sostanza di fare il suo lavoro, ma non si soffre di alcun effetto di alterazione della mente. In modo da poter continuare a funzionare normalmente. È una cura miracolosa? Ogni persona reagisce in modo diverso, anche alle microdosi. Gli utenti indicano che il microdosaggio ha un’influenza positiva sul mal di testa. Può far diminuire il dolore, far sì che ci voglia più tempo per avere un altro attacco o far sparire il dolore. Può aiutare a continuare a funzionare nonostante l’emicrania o la cefalea a grappolo.

Le interviste con i microdosatori mostrano che la psilocibina può funzionare altrettanto bene dei normali antidolorifici. Questo può essere una manna dal cielo se si soffre di mal di testa che non possono essere trattati con farmaci regolari. Inoltre, non ha quasi nessun effetto collaterale. Vorresti anche tu usare un simile rimedio naturale per affrontare la tua emicrania o cefalea a grappolo? Dai un’occhiata nel nostro negozio alla nostra offerta di microdosi di funghi magici.

Condivisione sociale

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Reddit

Select a Pickup Point

Questo sito web utilizza i cookie per garantire che tu abbia la migliore esperienza sul nostro sito web.