Kit di coltivazione All In One - Thai

31,95

Descrizione

Se siete alla ricerca di un rimedio naturale per una festa, scegliete i funghi magici thailandesi. Si tratta di un vero e proprio fungo da festa che in Thailandia viene gustato appieno durante le feste di luna piena. Non appena assumerete questo fungo, noterete che molte insicurezze spariranno come neve al sole. Siete più propensi a parlare con le persone e vi sentite più euforici di prima. Allora, siete inesperti di funghi psilocybe o siete alla ricerca di un viaggio facile? Scegliere quindi il fungo tailandese.

Coltivazione del fungo tropicale thailandese e suoi effetti

Il fungo magico tailandese è un vero e proprio fungo da festa e fa sentire euforici e molto socievoli. I colori e i suoni sembrano più intensi e i sensi sono al limite. Il fungo stesso è sorprendentemente facile da coltivare con questo kit di coltivazione. E questo nonostante il fatto che non viviamo in un paese tropicale! Seguite i passaggi del kit di coltivazione Thai all-in-one e godetevi un viaggio divertente.

Preparazione per il trip con i funghi thailandesi

Se vi prendete un po’ di tempo per prepararvi al trip con i funghi thailandesi, aumenterete le possibilità di un’esperienza spettacolare, ma anche sicura. Scegliete uno spazio che conoscete bene e circondatevi di buoni amici di cui vi fidate. Inoltre, organizzatevi per un tripsitter. Può trattarsi di un amico che non fa uso di droghe o alcol mentre si è in viaggio. Il tripsitter si assicura che siate al sicuro e vi guida. Durante un viaggio con i funghi magici thailandesi può capitare di perdere la padronanza del tempo e dello spazio. Il tripsitter può quindi aiutarvi e rassicurarvi.

Anche in questo caso può essere utile il tappo per il viaggio. Questo farmaco agisce attenuando gli effetti del viaggio. Il solo fatto di sapere che in casa c’è un fermaglio per gli inciampi può essere tranquillizzante.

Cercate un kit per la coltivazione di funghi thailandesi?

Con il Growkit All In One è ora possibile coltivare facilmente questi funghi estremamente potenti a casa propria. Dopo l’ordine, confezioneremo il vostro kit di coltivazione di funghi thailandesi (in una confezione discreta e sicura) e ve lo invieremo il prima possibile. Nel giro di poche settimane si può avere un raccolto decente.

I 9 passi per il kit per la coltivazione dei funghi Thai

Scarica qui: Manuale del kit di coltivazione All In One

    1. Lavarsi accuratamente le mani e pulire l’esterno del GrowKit con un panno pulito e umido. Togliere il coperchio, ma conservarlo per la fase 3.
    2. Riempire il GrowKit con acqua tiepida (20ºC) fino all’orlo. Rimettere il coperchio e lasciare in ammollo il GrowKit per 5 – max. 50 min. Nota: non lasciare mai in ammollo più di un’ora.
    3. Dopo l’ammollo, togliere il coperchio dal GrowKit e versare con cura l’acqua in eccesso. Lasciare scolare il GrowKit per 5-10 secondi.
    4. Aggiungere acqua tiepida (20ºC) al sacchetto di coltivazione: per il GrowKit 2100cc: 1 bicchiere (0,25 litri). Per il GrowKit 1200cc: 1 tazza (0,25 litri).
    5. Inserire il GrowKit nel sacchetto di coltivazione. Assicurarsi che l’acqua non superi il bordo del GrowKit.
    6. Chiudere il sacchetto di coltivazione creando un coperchio nella parte superiore e fissandolo con due graffette (parte della confezione del GrowKit).
    7. Collocare il set di coltivazione in un luogo al riparo dalla luce solare diretta. Non collocare il GrowKit sotto una lampada o sopra o vicino a una stufa o a una fonte di calore. La temperatura ideale è tra i 20 e i 25 º C. “Lasciare il sacchetto chiuso fino a quando non iniziano a formarsi le spine preliminari” (possono essere necessarie una o due settimane).
    8. “Dopo che i perni hanno iniziato a crescere”. Inumidire quotidianamente il kit con un flacone spray (massimo 1-2 pompate). In questa fase, i funghi hanno bisogno di H20 e O2 freschi e la CO2 deve uscire. Questo è importante anche dopo la raccolta.
    9. I primi funghi saranno visibili tra una quindicina di giorni. Siate pazienti, la crescita dei primi funghi potrebbe richiedere più tempo. I funghi devono essere raccolti appena prima che la membrana sotto il cappello inizi a staccarsi.

    La raccolta: afferrare con cura il gambo, ruotarlo delicatamente a destra e a sinistra e poi tirarlo delicatamente verso l’alto per estrarre il fungo il più completamente possibile. In questo modo è possibile la crescita di nuovi funghi.

Il raccolto del kit per la coltivazione dei funghi Thai

Dopo aver coltivato i funghi thailandesi in modo professionale, è il momento di raccoglierli. Quanti funghi si ottengono con un kit di coltivazione di funghi? Il kit per la coltivazione dei funghi è disponibile in formato da 1200 cc. È bene sapere che da ogni kit per la coltivazione dei funghi si possono ricavare più arrossamenti. Ciò significa che è possibile ottenere più raccolti da uno dei kit di coltivazione di funghi.

  • Il kit di coltivazione di funghi ecuadoriani da 1200 cc produce 500 grammi di funghi

Naturalmente questo dipende da come si gestisce il kit di coltivazione dei funghi e dalla qualità della coltivazione. I funghi ecuadoriani sono molto belli da coltivare. Possono tollerare molto. Il kit per la coltivazione di funghi thailandesi vi darà sempre un buon raccolto.

Conservazione del kit per la coltivazione dei funghi Thai

Trattandosi di un prodotto fresco, vi consigliamo di allestire subito il vostro kit di coltivazione di funghi. In questo modo potrete ottenere i migliori risultati e assicurarvi un buon raccolto di funghi. La maggior parte dei kit per la coltivazione dei funghi può essere conservata in frigorifero per 3-6 mesi prima di iniziare la coltivazione. Controllare la data di scadenza sulla confezione.

Select a Pickup Point

Questo sito web utilizza i cookie per garantire che tu abbia la migliore esperienza sul nostro sito web.