Un bene per il corpo e per l’anima: i bagni nella foresta

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Reddit
Lago Forrest

Rilassare mente e corpo con un bagno nella foresta

È nei nostri geni che ci sentiamo bene nella natura ed è per questo che i bagni nella foresta sono così salutari. Desideriamo riconnetterci con il verde. Poiché la maggior parte delle persone vive in un ambiente urbano, è bene dedicare del tempo ai cosiddetti bagni nella foresta. Si tratta di immergersi nella foresta con una mentalità meditativa. Il solo fatto di “essere lì” vi fa riposare fisicamente e mentalmente. I bagni nella foresta aiutano a riconnettersi con la natura e apportano benefici alla salute.

Come si fa il bagno nella foresta?

Viviamo nelle città da diversi secoli e abbiamo letteralmente e figurativamente creato una distanza tra noi e la natura. Soprattutto in questi tempi moderni, ci circondiamo sempre più di elettronica, cemento e asfalto. Purtroppo questo può causare problemi di salute. In inglese si parla di “Nature deficit disorder”. Le persone hanno quindi una carenza di natura. Potrà sembrare banale, ma stare in un ambiente naturale è rilassante e distensivo. È qui che entra in gioco il bagno nella foresta.

Il fenomeno dei bagni nella foresta è stato inventato in Giappone, ma nel frattempo sempre più persone ne hanno sentito parlare anche qui. In Giappone, il bagno nella foresta può essere fatto sotto supervisione; è usato per i disturbi di stress, depressione, senso di insignificanza e mancanza di ispirazione. Ma per fortuna potete anche fare voi stessi i bagni nella foresta e goderne i benefici. Ricollegandosi alla natura, ci si può sentire meglio mentalmente e fisicamente.

Ma cos’è esattamente il bagno nella foresta? È davvero qualcosa di diverso da una semplice passeggiata nella foresta. Il bagno nella foresta è un’attività mentale, persino meditativa. Si va nella foresta (o in un altro ambiente naturale) e ci si prende davvero il tempo di stare lì. Non lo si fa per fare più esercizio fisico, per essere sportivi o per andare da A a B. Lo si fa per tornare a casa. Vi prendete il tempo per immergervi nella natura. Quindi si può stare seduti o sdraiati, o camminare molto tranquillamente. A questo scopo si utilizzano anche tutti i sensi. Si sente il profumo dei fiori, si tocca la terra, si sente il vento sul viso. L’idea è quella di essere nel momento e di lasciare andare tutte le preoccupazioni quotidiane.

Quali sono i benefici del bagno nella foresta?

Il fatto che i bagni nella foresta facciano bene alla salute è dimostrato dal fatto che il governo giapponese promuove attivamente questa forma di stare nella natura. Sembra che il bagno nella foresta possa aiutare a ridurre lo stress, abbia un effetto positivo sulla pressione sanguigna e sostenga il sistema immunitario. Questi sono alcuni esempi di bagni nella foresta:

bosbad

1. Supporto alla resistenza

Gli alberi e le piante di una foresta producono sostanze chiamate fitoncidi. Questi fitoncidi sono oli essenziali che aiutano a proteggere gli alberi e le piante da potenziali nemici come insetti, animali e agenti patogeni. Quando si fa una passeggiata nel bosco, si respirano anche questi oli essenziali. Si è scoperto che ciò può avere effetti benefici sulla salute. I fitoncidi sono antimicrobici e incoraggiano il nostro corpo a produrre più cellule natural killer (NK). In questo modo si rafforza la resistenza, poiché queste cellule aiutano a proteggersi dalle infezioni e persino dal cancro. È emerso che le persone che facevano regolarmente bagni nella foresta avevano sempre più cellule NK attive nel sangue.

2. Essere consapevoli è rilassante

Come già detto, il bagno nella foresta è un esercizio di consapevolezza. La mindfulness è un’ottima tecnica per rilassarsi meglio e il bagno nella foresta ha un effetto simile. Il bagno nella foresta incoraggia a essere totalmente nel presente. Siete pienamente presenti, quindi non siete distratti dai messaggi sullo smartphone, né dalle preoccupazioni, dalle riflessioni o dai vostri stessi pensieri.

Durante il bagno nella foresta, ci si concentra sull’ambiente circostante e sul proprio corpo. Il bello è che quando lo si fa, si beneficia della consapevolezza e della pace della natura. Il bagno nella foresta offre l’opportunità di ricaricare le batterie. È molto rilassante sia per il corpo che per la mente.

3. Uno stato d'animo migliore

Il bagno nella foresta sembra avere un effetto positivo anche sull’umore. In un sondaggio del 2019, hanno partecipato 155 persone. Più di un terzo di loro ha sofferto di depressione. Prima di fare il bagno nella foresta, sono stati sottoposti a un test che ha mostrato che avevano un punteggio elevato per quanto riguarda le tendenze depressive. Dopo il bagno nella foresta, il test è stato nuovamente somministrato. I soggetti depressi hanno ottenuto punteggi molto migliori e per alcuni non è stata riscontrata alcuna differenza rispetto ai soggetti non depressi. I bagni nella foresta possono dare sollievo a tutti i tipi di emozioni e stati d’animo negativi. Pensate alla depressione, all’ansia, alla tristezza, alla rabbia o alla frustrazione.

4. Bagni nella foresta per lo stress

Molti sanno che camminare nei boschi è utile per affrontare lo stress. Ma combinando la permanenza nella foresta con la mindfulness (cioè il bagno nella foresta), questo effetto viene potenziato. Alcuni studi dimostrano che i bagni nella foresta sono molto efficaci. È stato riscontrato che le persone che fanno regolarmente bagni nella foresta hanno meno ormoni dello stress nel sangue. Se si soffre di stress cronico, è consigliabile recarsi nella foresta il più spesso possibile per un bagno rilassante.

natuurbaden

Sentirsi meglio con i bagni nella foresta

Molte persone soffrono di stress e del fatto che abbiamo creato una distanza così grande tra noi e la natura. Il bagno nella foresta può aiutare a sentirsi di nuovo bene con se stessi. È un’attività meravigliosa che porta benefici sia mentali che fisici. Il microdosaggio è un altro rimedio naturale che può essere utilizzato per i disturbi di stress e malinconia. Può contribuire a rendere più resistenti allo stress e può avere un effetto positivo sull’umore. È quindi opportuno combinare i bagni forestali con il microdosaggio.

Concedetevi il relax e la sensazione di benessere attraverso i bagni nella foresta. Non è necessario andare in una riserva naturale, in una grande foresta o lasciare del tutto la città. Potete anche farlo in un parco o nel vostro giardino. Ritiratevi per un po’, spegnete lo smartphone e concedetevi del tempo di qualità nella natura.

Condivisione sociale

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Reddit

Select a Pickup Point

Questo sito web utilizza i cookie per garantire che tu abbia la migliore esperienza sul nostro sito web.