Uno studio dimostra che non tutti i funghi provenienti da un kit di coltivazione contengono la stessa quantità di psilocibina

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Reddit

Vi siete mai chiesti se i funghi magici provenienti dallo stesso kit di coltivazione contengono la stessa quantità di psilocibina? Avrete notato che ogni viaggio è diverso, anche se coltivate i funghi con lo stesso kit di coltivazione.
kit di coltivazione
utilizzato. Questo potrebbe essere un bene, dato che le ricerche dimostrano che la concentrazione di psilocibina può variare da un fungo all’altro! Abbiamo elencato i fatti per voi.

Cappelli o gambi di funghi?

È una domanda comune: alcune parti dei funghi magici sono più forti di altre? In altre parole, c’è più psilocibina nei tappi o piuttosto nei gambi? È una domanda interessante e su Internet si possono trovare le storie più assurde al riguardo. Ma ora c’è una ricerca che risponde a questa domanda sulla quantità di psilocibina presente in alcune parti dei funghi magici. Questo studio riguarda il fungo cubensis, il fungo più comunemente usato.

In generale, i cappelli contengono concentrazioni più elevate di psilocibina e psilocina. I test sono stati condotti su Psilocybe cubensis e Panaeolus copelandia (hawaiana). In media, i tappi contengono il doppio della psilocina rispetto ai gambi. Anche se i tappi sono più potenti, questo non è ovviamente un motivo per non usare i gambi. Sarebbe un peccato rinunciare a questi prodotti!

Ma c’è da chiedersi se ogni fungo di un kit di coltivazione contenga la stessa quantità di questa sostanza che altera la mente. Si scopre che i funghi magici hanno un’altra sorpresa nella manica.

Ricerca sulla quantità di psilocibina contenuta nei funghi magici

In un kit di coltivazione di funghi, quasi tutti i funghi crescono esattamente nelle stesse condizioni. L’umidità è uniforme e le piante ricevono la stessa quantità di luce e nutrimento. Si potrebbe quindi pensare che la quantità di psilocibina nei funghi magici provenienti dallo stesso kit di coltivazione sia la stessa.

Tuttavia, è emerso che non è così. Anche se i funghi si trovano uno accanto all’altro in un kit di coltivazione, un fungo può essere due volte più forte dell’altro. Il motivo è l’età. Infatti, la quantità di psilocina contenuta in un fungo dipende in parte dal momento della raccolta.

I funghi vengono raccolti in un kit di coltivazione tutti insieme, quando la maggior parte dei funghi è matura. Tuttavia, non è detto che tutti i funghi siano pronti per la raccolta: ce ne saranno sempre alcuni raccolti troppo presto. Una conseguenza è che i funghi troppo giovani non contengono più tanta psilocibina. Pertanto, le concentrazioni di sostanze che alterano la mente possono variare da un fungo all’altro.

È anche da notare che i funghi diventano più potenti con il numero di lavaggi che si ottengono da un kit di coltivazione. Una vampata di calore è un raccolto. Un kit di coltivazione può essere riavviato dopo un raccolto, dopodiché i funghi possono crescere di nuovo. Le ricerche sembrano indicare che i funghi provenienti da un raccolto successivo contengono maggiori concentrazioni di psilocina, ma non più psilocibina. Quindi vale sicuramente la pena di fare un altro lavaggio dopo il primo raccolto. Non solo perché si otterranno più funghi, ma anche perché questi daranno viaggi più potenti.

Variazioni di psilocibina tra i kit di coltivazione

È anche da notare che la quantità di psilocina e psilocibina può variare notevolmente tra i kit di coltivazione contenenti gli stessi tipi di funghi, come dimostra la ricerca. Questo è stato studiato, ad esempio, nella Psilocybe cubensis. La quantità media di psilocina era compresa tra 0,2 e 5 mg per grammo di funghi magici. La differenza tra le concentrazioni più basse e quelle più alte è enorme, pari a 25 volte. Per la psilocibina, le differenze sono minori, ma comunque in media di 5 volte.

È emerso che queste variazioni si verificano in tutti i tipi di funghi analizzati. Di conseguenza, il fungo più potente di un ceppo normalmente delicato può contenere più psilocina dell’esemplare più debole di un ceppo molto potente, come l’azurescens o l’hawaiano.

Cosa si può fare con queste informazioni?

I cosmonauti esperti possono aver sempre saputo che un fungo non è l’altro. Non solo i funghi contengono quantità diverse di sostanze che alterano la mente, a causa della raccolta troppo precoce o troppo tardiva. Naturalmente, anche le condizioni di crescita giocano un ruolo importante e, come sapete, il fatto che i funghi provengano da un primo o da un secondo raccolto. Inoltre, naturalmente, rimane anche un prodotto naturale, dove le fluttuazioni possono verificarsi naturalmente.

Queste fluttuazioni possono anche non essere un problema per voi. Se si preferisce un viaggio più omogeneo, si possono compensare queste differenze di concentrazione di sostanze psichedeliche mescolando funghi provenienti da più raccolti e di età diverse. Prendete funghi grandi e piccoli, in modo da ottenere sempre un viaggio mediamente forte.

Un’altra possibilità è quella di essiccare i funghi. In seguito, si possono anche macinare e mescolare bene questa polvere di un raccolto intero. Anche in questo caso, si ottiene una miscela con una concentrazione media di psilocibina. Se il viaggio non è abbastanza intenso per i vostri gusti, saprete che è dovuto a una dose troppo bassa e non alla scelta di particolari funghi del set. La prossima volta prendete una dose leggermente più alta, in modo da godervi appieno il viaggio.

Condivisione sociale

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Reddit

Helaas u dient 18 jaar of ouder te zijn om deze website te mogen bezoeken.

Valido dal 20 maggio al 27 maggio.

Risparmia sul tuo acquisto oggi stesso!

10%
SPENTO

Usa il codice qui sotto al momento del checkout per ricevere uno sconto del 10% sul tuo ordine.

Purtroppo per visitare questo sito web è necessario avere almeno 18 anni.

Per visitare questo sito web è necessario avere almeno 18 anni.

Hai 18 anni o più?

Purtroppo per visitare questo sito web è necessario avere almeno 18 anni.