Perché i funghi diventano blu quando si ammaccano?

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Reddit
ricerca medica sui funghi psilocibinici per il trattamento della salute mentale

Funghi blu

Durante le allucinazioni da funghi magici si possono vedere i colori più belli. Ma anche i funghi stessi possono mostrare un colore particolare, che può verificarsi quando li si ammacca. Quando si afferra o si raccoglie con forza un fungo magico, appare un colore blu intenso. Molti coltivatori domestici si chiedono da dove derivi questo colore blu. Si è scoperto che la psilocibina ne è la causa. In questo blog, leggerete di più sul perché i funghi diventano blu quando si ammaccano.

Psilocibina nei funghi magici: un mistero risolto

Se coltivate funghi in casa con un kit di coltivazione, avrete probabilmente osservato il fenomeno dei funghi che diventano blu. Se avete fatto una rapida ricerca su Internet, scoprirete subito che questo accade facilmente se si ammaccano o si danneggiano i funghi. Può accadere, ad esempio, durante il picking.

Esistono diversi funghi in cui ciò si verifica. Anche i funghi della famiglia delle boletales presentano questa caratteristica, ma è la girocianina ossidata la fonte del colore blu. Questo non è il caso dei funghi magici, o funghi psilocybe cubensis. Nei funghi magici è causata dalla psilocibina ossidata. Ma come questo funzioni e perché avvenga davvero era un mistero fino ad ora.

Gli scienziati tedeschi hanno voluto scoprire il meccanismo alla base di questo fenomeno. Dirk Hoffmeister dell’Hans Knöll Institut ha approfondito il mistero dei funghi magici insieme ai suoi colleghi. Il pigmento blu risulta essere non una singola sostanza, ma una complessa miscela di prodotti di ossidazione della psilocibina collegati tra loro. La maggior parte di essi sono oligomeri psilocili quinoidi. Si tratta di tessuti simili all’indaco, un pigmento blu intenso usato per tingere i jeans.

ricerca medica sui funghi psilocibinici per il trattamento della salute mentale

Lo sfondo chimico dei funghi di colore blu

Il motivo per cui i funghi diventano blu quando li si ammacca è una complicata storia chimica. Cerchiamo di descriverlo nel modo più semplice possibile. Gli scienziati hanno identificato sei pigmenti, tutti derivanti da una reazione a cascata a partire dalla psilocibina. In questo caso sono coinvolti gli enzimi. Nel momento in cui un fungo viene danneggiato o ammaccato, un enzima (che gli scienziati chiamano PsiP) causa la conversione della psilocibina in psilocina. In questa conversione, la PsiP taglia un pezzo di fosforo dalla molecola di psilocibina.

Un secondo enzima, chiamato PsiL, si unisce al processo. Questo rimuove un elettrone dalla psilocina. Questo fa sì che le molecole di psilocina vogliano riunirsi e creare una connessione tra loro. Si formano molecole di psilocina più grandi, che perdono un atomo di idrogeno. Questo è il motivo per cui i funghi diventano blu quando li si ammacca.

Potrebbe essere ancora difficile da seguire. Ma un fatto divertente è che anche nel nostro corpo gli enzimi svolgono un ruolo importante nella digestione dei funghi magici (e di altri alimenti). Quando si mangia un fungo magico, anche la psilocibina ingerita viene convertita, con l’aiuto di enzimi, in psilocina. Questo ci permette di sperimentare i suoi effetti di alterazione della mente.

Perché i funghi diventano blu?

Sebbene sia stato spiegato il processo di colorazione blu, ciò non risponde ancora alla domanda sul perché i funghi diventano blu. In realtà, secondo gli scienziati, si tratta di un mistero ancora oggi. Si ipotizza che abbia una funzione protettiva. Potrebbe quindi avere un effetto repulsivo nei confronti dei predatori. È possibile che le sostanze producano composti reattivi dell’ossigeno, che potrebbero essere tossici per gli insetti che vogliono nutrirsi dei funghi.

In realtà, questo è simile al motivo per cui i funghi producono psilocibina. Anche questo era sostanzialmente un mistero, perché i funghi magici non producono questa sostanza per compiacere le persone. Nonostante ciò, possiamo goderne molto. Le ricerche sembrano indicare che la psilocibina non è tossica per gli insetti, ma che riduce il loro appetito. Di conseguenza, potrebbero dare qualche boccone gustoso, ma smetterebbero presto di mangiare. E questo, ovviamente, per il bene del fungo.

Quindi, grazie agli effetti della psilocibina, il fungo magico ha due modi per difendersi: la sostanza stessa che riduce l’appetito degli insetti predatori e la colorazione blu, che può essere potenzialmente letale per gli insetti.

Preparazione di microdosi di funghi psilocibina nel laboratorio di scienze per l'esperimento

Più è blu, più è forte il fungo?

I funghi diventano blu dopo averli raccolti? Avrete notato che alcune varietà di funghi diventano più blu di altre. Più psilocibina contiene un fungo, più forte sarà il suo colore blu. Tuttavia, questo non dice direttamente quanto sia potente il fungo. Diventando blu, si perde parte della sostanza che altera la mente. Proprio i funghi magici del kit di coltivazione che non diventano blu contengono più psilocibina. È quindi importante maneggiare con cura i funghi e cercare di evitare che si formino lividi e che diventino blu.

E, per la cronaca, il colore blu dei funghi non è dannoso per l’organismo e può essere utilizzato.

Condivisione sociale

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Reddit

Helaas u dient 18 jaar of ouder te zijn om deze website te mogen bezoeken.

Valido dal 20 maggio al 27 maggio.

Risparmia sul tuo acquisto oggi stesso!

10%
SPENTO

Usa il codice qui sotto al momento del checkout per ricevere uno sconto del 10% sul tuo ordine.

Purtroppo per visitare questo sito web è necessario avere almeno 18 anni.

Per visitare questo sito web è necessario avere almeno 18 anni.

Hai 18 anni o più?

Purtroppo per visitare questo sito web è necessario avere almeno 18 anni.