Le frequenze di solfeggio, cosa sono e a cosa servono?

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Reddit

Vi piace ascoltare la musica e la usate anche per rilassarvi? Chiunque studi la musica ha probabilmente sentito parlare di frequenze e di Herz all’interno di una melodia. La musica ha un’influenza notevole sul nostro umore e sulla nostra salute. Il termine frequenze di Solfeggio è utilizzato per indicare alcune tonalità di suono che possono favorire la salute fisica e mentale. In questo blog spieghiamo esattamente cosa sono le frequenze Solfeggio e i loro benefici per la salute.

La scienza delle frequenze del Solfeggio

Sebbene le frequenze del Solfeggio abbiano acquisito importanza negli ultimi anni, non sono un fenomeno nuovo. Anche in un lontano passato, erano i suoni di base utilizzati sia nella musica cristiana occidentale che nelle religioni orientali. Il fisico Joseph Puleo ha riscoperto queste frequenze negli anni ’70 e ha cercato di portarne i benefici all’attenzione del pubblico. Ha utilizzato la riduzione matematica dei numeri per identificare sei toni misurabili.

Questi possono riportare il corpo in equilibrio. Grazie al suo lavoro, diversi scienziati hanno trovato ulteriori prove a sostegno dell’affermazione che queste frequenze possono avere effetti positivi sull’organismo.

Nel 1988, ad esempio, il dottor Glen Rein ha condotto una ricerca sugli effetti di diversi tipi di musica sul DNA. Ha esposto una serie di provette con DNA equivalente a diverse frequenze musicali: canti gregoriani e sanscriti, musica classica e rock. Ha quindi misurato la velocità con cui il DNA assorbiva la luce, una funzione essenziale del DNA sano. E cosa è successo? La musica gregoriana e sanscrita ha avuto il maggiore effetto positivo. L’assorbimento della luce è aumentato del 5-9%. Sotto l’influenza della musica classica, l’assorbimento è aumentato solo di poco. E la musica rock ha effettivamente diminuito l’assorbimento della luce, danneggiando il DNA. Le frequenze del suono possono quindi avere effetti intensi, essere sia dannose che curative.

Altre ricerche sembrano indicare che le frequenze del Solfeggio possono avere un grande impatto sulla salute mentale, fisica ed emotiva. È anche per questo motivo che la musicoterapia sta ricevendo maggiore attenzione al giorno d’oggi e può essere utilizzata per sostenere la salute. Tuttavia, se vogliamo capire perché queste frequenze ci influenzano così tanto, è importante conoscere meglio la risonanza di Schumann.

L'influenza della risonanza di Schumann

In realtà, tutto è in vibrazione, compresa la terra stessa. Nel 1952, il fisico tedesco Schumann documentò le risonanze elettromagnetiche che esistono tra la superficie terrestre e la ionosfera. Scoprì che queste onde elettromagnetiche, create dalle scariche dei fulmini, risuonavano a una bassa frequenza compresa tra 7,86 e 8 Herz. Schumann concluse che questa frequenza è in realtà il battito cardiaco della Terra. Oggi questa frequenza è chiamata risonanza di Schumann.

Il suo successore Konig continuò l’indagine. Ha studiato la connessione tra la risonanza di Schumann e il funzionamento umano. Ha scoperto che i diversi livelli di attività cerebrale (onde delta, theta, alfa, beta e gamma) corrispondono alle risonanze di Schumann. Tutti questi livelli di attività cerebrale si verificano naturalmente durante il sonno, la veglia, l’apprendimento e così via. Anche altri ricercatori hanno trovato prove di questo fatto. Poi c’è la domanda: qual è il legame tra la risonanza di Schumann e le frecuenze del Solfeggio?

Gli effetti positivi delle frecce del Solfeggio

Queste frequenze possono avere un effetto positivo sulla salute perché risuonano in armonia con la risonanza Schumann di 8 Hz. Osservando la musica, si può notare che le frequenze vengono ricavate partendo da 8 Hz. Poi si sale la scala ottava per ottava e si arriva alla nota C, che vibra alla frequenza di 256 Hz. La nota A vibra a 432 Hz. Quando la musica viene accordata con l’obiettivo di armonizzarsi con questa frequenza, si parla anche di accordatura scientifica.

Le frequenze del Solfeggio comprendono sei toni diversi, ma non si limitano a questo. Ogni frequenza ha effetti curativi unici sul corpo e sulla mente.

432 Herz

Molti strumenti antichi sono accordati a 432 Herz; prima del XX secolo, questa frequenza era lo standard per l’accordatura degli strumenti. Oggi, 440 Herz sono diventati la norma. 432 Herz è noto per i suoi potenti effetti calmanti e lenitivi. Può aiutare a rallentare la frequenza cardiaca e suscita sensazioni di pace e benessere.

528 Herz

528 Herz è una frequenza che può aiutare il processo di recupero dell’organismo. La ricerca in merito è ancora agli inizi, ma nel 2018 è stato scoperto in Giappone che la musica sintonizzata a 528 Hz può aiutare a ridurre lo stress nel sistema nervoso autonomo. E questo si notava già dopo 5 minuti di ascolto della musica.

396 Herz

L’ascolto di musica sintonizzata a 396 Hz può far diminuire l’ansia e la preoccupazione. Può anche aiutare a liberare le convinzioni negative inconsce. Questa musica è adatta a chiunque voglia sentirsi più positivo e sicuro.

639 Hz

La frecuenza del Solfeggio di 639 Hz può aiutare a bilanciare le emozioni e a migliorare l’umore. Promuove l’amore, la comprensione e l’armonia nelle relazioni.

741 Herz

La musica nella frequenza di 741 Hz può essere utilizzata per purificare il corpo, rafforzare l’intuizione ed esprimere meglio se stessi. Quindi può aiutarvi quando avete difficoltà a farvi valere.

852 Herz

Potete usare questa frequenza per lasciar andare i pensieri negativi e sostituirli con quelli positivi. Se soffrite di stress o ansia, questa musica può aiutarvi ad ascoltare meglio la vostra forza interiore. 852 Hz è una frequenza ideale per vivere in maggiore armonia con se stessi.

Frequenze di solfeggio combinate con il microdosaggio

Se già praticate il microdosaggio, potete combinarlo bene con l’ascolto regolare delle frequenze di solfeggio. Queste frequenze possono rafforzare e sostenere i benefici del microdosaggio. Scegliere la frequenza di cui si ha bisogno in quel momento può aiutare a rilassarsi, a dormire meglio e a esprimere la propria unicità. Naturalmente, queste frequenze sono ottime anche per la meditazione.

Tutte queste tecniche si sposano bene con il microdosaggio. La maggior parte delle persone lo usa anche per migliorare la propria salute fisica e mentale. Combinando le frequenze del Solfeggio con il microdosaggio, si favoriscono i processi su cui si sta lavorando e si possono raggiungere gli obiettivi in modo più efficace.

Condivisione sociale

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Reddit

Helaas u dient 18 jaar of ouder te zijn om deze website te mogen bezoeken.

Valido dal 20 maggio al 27 maggio.

Risparmia sul tuo acquisto oggi stesso!

10%
SPENTO

Usa il codice qui sotto al momento del checkout per ricevere uno sconto del 10% sul tuo ordine.

Purtroppo per visitare questo sito web è necessario avere almeno 18 anni.

Per visitare questo sito web è necessario avere almeno 18 anni.

Hai 18 anni o più?

Purtroppo per visitare questo sito web è necessario avere almeno 18 anni.